spiritosanto cupola     spiritosanto navata

 

 Piazza VII Settembre, Napoli. 

Info e prenotazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. tel. 340 4778572  345 1513951

 

Nella seconda metà del XVI secolo la Confraternita degli Illuminati dallo spirito Santo eresse a proprie spese una chiesetta presso il palazzo del duca di Monteleone, ospitando in due conservatori le figlie dei poveri e le prostitute. Per consentire l’ampliamento della Strada di Monteoliveto, il viceré duca d’Alcalà, fece demolire la chiesetta dei confratelli che, con il danaro ricevuto, comprarono il suolo attualmente occupato dal tempio.
Esso fu edificato su disegno dell’architetto Cafaro Pignalosa di Cava. Tra il 1758 e il 1775 la chiesa venne completamente ristrutturata dall’architetto Mario Gioffredo. L’interno presenta una sola navata con cupola e tribuna. Ai lati dell’ingresso i monumenti funebri di Paolo Spinelli e Ambrogio Salvo, opera di Michelangelo Naccherino (sec.XVII). Una tela di Francesco De Mura, raffigurante la Pentecoste è sull’altare maggiore.
In questa chiesa è sepolto il pittore Massimo Stanzione.

"Affreschi cappella - Santo Spirito (Napoli)"

Opera propria. Con licenza CC BY-SA 3.0 tramite Wikimedia Commons -

Dove Siamo

Via Portamedina, 41

80134 Napoli

Vedi Mappa

Apertura

Lunedì - Sabato | 09.00 - 14.00

Prenotazione obbligatoria

Prenota la visita