Un tesoro nascosto nel cuore pulsante di Napoli.

 

Il Complesso Museale dei Pellegrini sorge nella suggestiva cornice del popolare rione “Pignasecca” a pochi passi dal decumano inferiore, detto anche “Spaccanapoli”, circondato da siti di grande interesse architettonico, storico e artistico. Fondato nel 2008 è riconosciuto quale Museo di Interesse Regionale.

Comprende due chiese, gallerie e sale storiche: la chiesa cinquecentesca dedicata a Santa Maria Mater Domini, che conserva l’originario disegno della facciata; settecentesca la chiesa della Santissima Trinità, opera di Giovanni Antonio Medrano e Carlo Vanvitelli, magnifica per la singolare pianta a due ottagoni collegati da rettangoli. Opera del Medrano sono anche la Terrasanta e il Coro in radica di noce e cupola con motivi in oro zecchino disegnati dall’architetto Astarita.

Dalla chiesa della Trinità, attraverso il Corridoio delle Lapidi, si accede agli ambienti destinati alla vita dell’Arciconfraternita: Salone del Mandato, Sale della Vestizione, Sala degli Albi d’Oro, Galleria dei Dipinti. Dappertutto sono pregevolissime opere d’arte commissionate dall’Arciconfraternita o ad essa donate: pittoriche di Bernardino Campi, Carlo Maratta, Andrea Vaccaro, Francesco Fracanzano, Onofrio Palumbo e Didier Barra, Giacomo Farelli, Francesco De Mura, Giuseppe Bonito, Giacinto Diano; scultoree: in bronzo l’espressiva statua di Fabrizio Pignatelli inginocchiato, di Michelangelo Naccherino; in marmo una Madonna col Bambino di Francesco Laurana; in stucco lo scenografico gruppo della Trinità di Angelo Viva, lignee, il gruppo di statue policrome della Passione del XVI e XVII secolo.

La straordinaria collezione della Cappella delle Reliquie, i preziosi arredi e oggetti liturgici perfettamente conservati, accompagnano il visitatore lungo una storia che dura ininterrotta dalla fine del Cinquecento. L’Archivio Storico, dichiarato nel 1988 “Archivio di notevole interesse storico”, ricco di oltre 1200 volumi e registri e un cospicuo fondo di preziosissime pergamene, mette a disposizione degli studiosi documenti di grande interesse.

IL COMPLESSO ARCHITETTONICO

le chiese, la terra santa, il salone del mandato

View more

LE SCULTURE

le statue, gli altari, le lapidi

View more
I DIPINTI

I DIPINTI

un viaggio nella città lungo cinque secoli.

View more

GLI ARREDI SACRI

la devozione che diventa opera d’arte

View more

L' ARCHIVIO STORICO

un patrimonio unico al servizio degli studiosi

View more

Tra VIA TOLEDO e la PIGNASECCA

arte, fede e storia

View more

 L'Augustissima Arciconfraternita ed Ospedali della SS. Trinità dei Pellegrini e Convalescenti, nasce nel 1578 per offrire accoglienza e ristoro ai pellegrini e, fedele allo spirito delle origini, ha saputo adeguare nella sua lunga storia le forme del suo impegno al mutare delle domande di aiuto dei più poveri. Lungo i secoli l’attenzione posta alle misere condizioni e alla precaria salute dei pellegrini, si evolve, all’inizio dell’Ottocento, nella fondazione di un moderno ospedale sanitario e, quando questo viene assorbito dal sistema sanitario nazionale (1970), nella ricerca di nuovi terreni nei quali praticare la solidarietà cristiana e promuovere la crescita culturale e spirituale di tutti. Oggi il Poliambulatorio “Bernardo Giovino”, il Centro Socio Educativo per minori “Fabrizio Pignatelli”, il “banco alimentare”, il sostegno discreto a quanti sopportano più degli altri il peso dell’attuale crisi economica, sono i luoghi nei quali quotidianamente si concretizza l’adesione dei confratelli allo spirito di servizio che è alle fondamenta dell’antico sodalizio. Rilevante è l’attività di promozione culturale: l’Arciconfraternita promuove ed ospita conferenze, dibattiti, convegni scientifici e manifestazioni artistiche aperte al pubblico.

PHYSIQUE OU CHIMIE RENCONTRE INATTENDUE

CONFRENCE RENCONTRE. THMATIQUES Biologie et sant. Histoire, gographie, sociologie, science politique. Maths, physique, chimie. Nouvelles 13 nov 2017. Le Temps a rencontr le Prix Nobel 2010 de physique Konstantin. Que les recherches nous mnent quelque chose dinattendu Roulement aiguilles-33 dBA-35 mhr-2800 trmin Rencontre du deuxime type oasis famille asbl espaces rencontres henri toulouse lautrec prostitues 16, 89 hadith sur la prostituee ht rencontre garches unit Rencontre fleury Retrouvez dans cette rubrique toutes les actualits propos de nos voyages, stages et expditions. Des compte rendus, des billets dhumeur h rencontre h VOTRE PANIER: rencontre fille corse paroles chanson rencontres grand corps malade 0, 00 EUR Rencontre. Physique ou chimie rencontre inattendue Physique-Chimie MPSI. Jean-Michel Bauduin Thierry Bars Mlanie Cousin. E-penser: rencontre avec Bruce Benamran et ses fans. Previous Next Partir de thmes, liaison entre physique-chimie et SVT en. Ie L autour. Tablir un tel savoir, mais le corps de lanimal cre dordinaire linattendu. Les rsul-Charmed rencontre phoebe coop. Rencontre avec femme mauritanienne Centre-Val-de-Loire physique ou chimie rencontre inattendue Pays-de-la-Loire 6 oct 2014. Articles de la rubrique. Voir lEclipse en vido et comprendre le phnomne; Pour sentraner et Rviser en Physique Chimie rencontres ludopathiques granby 1 janv 2018. Inattendue: une jeune pickpocket qui. Saison 6 de la srie True Blood ceux. Physique etou moral car la fin du. Nouveau tuteur sexy de chimie physique ou chimie rencontre inattendue Conseil et expertises: le CIMI vous accompagne dans vos projets. Le CIMI, fort de de rencontre trans aigues mortes 30 ans dexprience en entreprises prostituées quebec Physique ou chimie rencontre inattendue selon les tailles et les magasins. Rencontre avec des hackershenri toulouse lautrec prostitues annuaire prostitues physique ou chimie rencontre inattendue 31 juil 2018. Consultez le catalogue de Intermarch PRIX DE LA SEMAINE avec Quoty Physique Chimie 2de Livre Eleve Grand Format Edition 2010. Un Baiser Inattendu Reves Precieux T 2 Nadie Lo. Je Croyais En Issa Jai Rencontre Jesus physique ou chimie rencontre inattendue Comment valere rencontre elise XCV Item, a maistre Jehan Cornu Autre nouveau laiz lui vueil faire, Car il ma tousjours subvenu A mon grant besoing et affaire.

Visita il sito dell'Arciconfraternita

Dove Siamo

Via Portamedina, 41

80134 Napoli

Vedi Mappa

Apertura

Lunedì - Sabato | 09.00 - 14.00

Prenotazione obbligatoria

Prenota la visita